cavarzereinfiera.it

Comunicati stampa Anno 2009


TORNA A:      Pagina Cose rare e preziose      Articoli di stampa

26/5/2009
BOSCOCHIARO: 59° ANNIVERSARIO DELLA CADUTA DELLA PASSERELLA

      Domenica 24 maggio a Boscochiaro di Cavarzere, si è commemorato il 59° anniversario della caduta della passerella sul Gorzone.
      Il tragico evento avvenne quel lontano 21 maggio del 1950 quando, durante una processione religiosa guidata dall’amato parroco Don Mosè Lionello (recentemente scomparso), la passerella sul Gorzone cedette e 15 innocenti bambini persero la vita.
      Da allora, quei bambini sono da tutti ricordati come i “15 piccoli angeli di Boscochiaro”, tanto che a loro è intitolato il ponte sul Gorzone ed è stato dedicato un monumento bronzeo (opera dello scultore Giorgio Longhin) e un capitello sulla sponda destra del Gorzone.
      Grazie alla collaborazione fra il Comitato 21 maggio e la Parrocchia “S.Francesco d’Assisi” di Boscochiaro, ogni anno si fa memoria di quel tragico evento con una solenne cerimonia sia religiosa che civile.
      Domenica scorsa a ricordare “I 15 piccoli angeli di Boscochiaro”, davanti ad una chiesa gremita e alla presenza delle autorità civili, delle associazioni d’arma e della protezione civile, è stato un sacerdote “figlio” di Boscochiaro, Mons Vincenzo Tosello, arciprete della cattedrale di Chioggia e direttore del settimanale diocesano “Nuova Scintilla”.
      Da quella tragedia un fatto positivo: la nascita del “Comitato 21 maggio” che, in tutti questi anni, tanto si è prestato per la vita della comunità locale.
      Proprio il Comitato, con i fondi raccolti durante le feste paesane, ha realizzato lo scivolo che permette l’accesso in chiesa anche ai diversamente abili.
      Al termine della cerimonia religiosa, animata dai canti del bambini della scuola materna ben preparati dalle loro insegnanti, i ringraziamenti del parroco Don Benvenuto Orsato e del Presidente del Comitato 21 maggio, sig. Marco Guarnieri.
      L’Assessore Comunale al Bilancio e Attività produttive, Riccardo Tosello, ha voluto pubblicamente esprimere un segno di riconoscenza a Don Vincenzo Tosello, al parroco Don Benvenuto e al Presidente del Comitato, con la consegna di alcuni doni.
      Dopo il taglio del nastro e la benedizione della rampa per disabili, la processione al ponte, accompagnati dal suono della Banda Musicale Cittadina, dove i bambini e i presenti hanno gettato dei fiori nel fiume, in omaggio ai “15 piccoli angeli”.

Raffaella Pacchiega

[foto di Marco Moretto]

nella foto: Un momento della commemorazione davanti al monumento dedicato ai "15 piccoli angeli"

Per vedere altre foto della cerimonia clicca qui


TORNA A:      Pagina Cose rare e preziose      Articoli di stampa