AL MIO FIUME

Ci sono giorni
in cui i passi
portano al fiume,
ti conducono piano
su orme polverose
che ancora odorano
d'un giorno lontano.
Sembra scorra il fiume,
indifferente, ma
guarda parla e sente.
Il fiume qui,
passato e presente,
noi si va e si viene
destino della gente.
I pi gli prestan
poca attenzione ma,
nel bene e nel male
affidato gli ha un po' di s
ogni generazione.

Livia Bruson


LEGGI la poesia        "Un desio"        "Tullio Serafin"

VAI A:     La copertina del libro "Viaggiando tra sentimenti e ricordi"

    Biografia     Cosa dice la stampa

    Livia Bruson si racconta     Conosciamo la poetessa Livia Bruson

TORNA A     Pagina Poesie e racconti