Lacrime di pietra

 

Non colpa mia
se con un rosso bicchiere
ho fatto follie nel vento,
cambiando sembianze
di sguardi
con un taglio di vetro
che irretisce i pensieri.
Un riso sgangherato
fa rimbalzare,
in un turbine accecante,
parole di bestemmia
che scavano sul mio viso
lacrime di pietra.

 

Lucia Bassan
21 gennaio 2006


TORNA A     Home Page     Pagina Poesie e Racconti