Lo fa per i bambini, gioisce quando loro si fermano a guardare
Giordano Lazzarin
maggio 2013
Ex dipendente, operaio, della Ditta Turatti ha sempre lavorato con l'acciaio; da quando in pensione continua a fare lavoretti col metallo: tavolo e sedie della cucina, tavolino e sedie del giardino, la "grotta" della Madonnina e addirittura il tagliaerba.
Il mulino costruito in parte con pannelli di metallo, il tetto coi coppi, la ruota in legno; i nanetti e Biancaneve ammette di averli comperati, ha per fatto in casa il meccanismo azionato dalla ruota a pale per farli girare.


clicca sulle immagini per ingrandire - Foto di Flavio
(foto liberamente prelevabili - citare la fonte in caso di utilizzo pubblico)

    
    
    
    
    
     osservate il mucchietto di pelo bianco...
    
non c' bisogno di dirlo, un micio
anzi una micia.
La chiamo, alza un p la testa e poi riprende
     ...a dormire.
E' senza una gamba, fatica a camminare...
se ne sta l tranquilla tutto il giorno.
    
Questa la "grotta" della Madonnina
Se guardate bane c' anche la lucetta votiva
    
    
Lui l'altro micio di Giordano;
altro pigrone col vizietto
di spaparanzarsi in mezzo alla strada.
     Ve lo giuro!
Le auto passano e lui non si muove
    
d'inverno, il mulino diventa un presepe      ritagliato su tavole di legno, con lucette
e musiche natalizie.