La Pittura è più forte di me ...
Gelindo Crivellaro

      ... mi costringe a dipingere quello che vuole Lei
      Intendo dire che in fondo non so perchè dipingo una spiaggia, un interno o una donna solitaria.
      Mi ci conduce solo il piacere della pittura ed è un piacere a cui non voglio rinunciare.
      Secondo il mio punto di vista la Pittura ha una sua esistenza autonoma. Rivela più di ciò che il suo autore avrebbe voluto rivelare. Spesso molto più di ciò che egli davvero sappia!
      Bacon diceva che un artista è irracontabile.
      Sono d'accordo perchè spesso la gente è curiosa di capire cosa vuol dire l'artista con la sua opera, se questa è nata da un particolare momento della sua vita, insomma scavare dentro la sua vita.
Ci si dimentica che l'opera d'arte è anche frutto dell'immaginazione, del sogno, dell'inconscio e della casualità.
      Picasso diceva: "Io non cerco, trovo.
Disegnando, dipingendo, mi esprimo.
Ora tocca a voi che guardate capire dalla vostra reazione il significato di ciò che è stato espresso dall'artista".

      Nel creare un'opera l'artista non deve cercare per forza la verità negli oggetti e nella natura che riproduce nella tela perchè la verità va ricercata oltre la tela.

Vai al sito internet di Gelindo Crivellaro www.gelindocrivellaro.com



TORNA A:       Pagina Passioni e persone       Home page