CS6 CLAN SOFTAIR CAVARZERE -
by Vic Mackey alias Enrico Cappello
marzo 2014

      Bellissimo sport che da molti, in modo sbagliato, e’ considerato violento e da guerrafondai.
Al contrario di quanto si possa pensare, questa attivita’, fortifica il senso di gruppo e appartenenza e fa apprezzare il gioco di squadra.
      Durante ogni giocata è impossibile raggiungere un obiettivo se si gioca da soli, e si ha sempre bisogno dell’aiuto di un compagno per potere procedere.
      Praticamente, non e’ che un moderno giocare a "guardia e ladri" e non ha nulla a che vedere con persone esaltate o amanti della guerra, anzi, il nostro statuto precisa che il softair, ripudia la guerra.
      A differenza di chi gioca con la playstation, noi riusciamo anche a bruciare un pò di "ciccia", strisciando, correndo e saltando da una parte all’altra del campo.
Il problema e’ che spesso le giocate finiscono con cene e feste e quindi, quello che si e’ perso viene subito recuperato.
      Le regole del Softair sono molto semplici: una volta colpiti con un pallino (biodegradabile) ci si dichiara "COLPITI" e si attende qualche minuto per rientrare in gioco.
L’unica cosa obbligatoria per poter giocare, oltre al possedere una replica o ASG (termine per definire lo strumento per sparare i pallini), sono gli occhiali a maschera che proteggono gli occhi.
      Il Softair e’ un gioco basato sulla fiducia e sulla lealta’ degli avversari che, anche nel dubbio di esserlo, si devono dichiarare "COLPITI".
Non esiste il contatto fisico e il massimo che puo’ avvenire è di ritrovarsi qualche bolla rossa dove i pallini ci colpiscono.
Oltre alle semplici giocate tipo “ruba bandiera”, pratichiamo orientamento con uso di bussola e gps, cartografia e utilizzo delle radio trasmittenti.
      Qui sotto alcune foto delle nostre giocate in ”casa” o in altri campi dove siamo ospiti di altri club e altre dove siamo ritratti anche con autorita’, quali il sindaco di Limena, che spesso abbiamo incontrato durante le nostre trasferte.
Vic Mackey


clicca sulle immagini per ingrandire - Foto CS6 Vivit
(foto liberamente prelevabili - citare la fonte in caso di utilizzo pubblico)


il simbolo e motto del clan:
"anche in mezzo alle avversita' il CS6 vive!"

    
allenamento in campo urban      manifestazione in centro ad Abano per far conoscere
il nostro sport in modo "poco formale"
    
partecipazione
alla fiera del tempo libero a Padova:
un gran successo!!
     torneo di fine anno con gli amici dei club
"PONTIAC" di Teolo
"LONE WOLF" di Limena e
"SQUADRONE AVVOLTOI" di Vigonovo
    
foto di gruppo a fine giocata amichevole
a Limena presso il campo di gioco
del club "LONE WOLF" di Limena.
Vuoi ingrandire ancora? clicca qui
     con il Sindaco del comune di Limena
durante la premiazione a fine torneo


Volete info?       chiamate il       347 58 31 863, Vic o il 346 58 48 121, Nat