Processione Madonna delle Grazie o del Lunedý di Pasqua
Lunedý 17 aprile 2017
Rottanova di Cavarzere


Pagina 1 - clicca sulle immagini per ingrandire - Foto di Giuseppe Arpicelli
(foto liberamente prelevabili - citare la fonte in caso di utilizzo pubblico)


Rottanova e la peste del 1730

     Fra le tante, merita di essere ricordala la grazia segnalata che Rottanova di Cavarzere ebbe dalla Madonna di Pettorazza nel 1730.
     In quell'anno infuriava la peste e anche la frazione di Rottanova era stata colpita dal terribile flagello. Fu allora che gli abitanti si rivolsero alla Madonna di Pettorazza invocandone l'aiuto. E la Madonna li esaudý. Subito, e questo lo si pu˛ constatare nei registri dei morti di quella Parrocchia, il numero delle vittime and˛ decrescendo e poi cess˛ del tutto. Tutti videro la mano di Maria che aveva voluto benedirli; in riconoscenza promisero allora di venire ogni anno in pio pellegrinaggio alla Madonna di Pettorazza. E dal 1730 fino al 1900 gli abitanti di Rottanova non mancarono alla promessa. Il pio pellegrinaggio si faceva ogni anno il Lunedi dopo Pasqua. Dal 1900 in poi questo non si fa pi¨. Per˛ se ne mantenne il ricordo con una processione che si fa colÓ ogni anno lo stesso Lunedý di Pasqua fino al confine delle due parrocchie verso questo Santuario. Tutto non Ŕ perduto ma Ŕ a ritenere che verrÓ un giorno in cui quelli abitanti si ricorderanno del loro voto.

dal libro ôLa Madonna di Pettorazza Piccoli Cenni Storici - Grazieö di don Emilio Lanza


"Uova colorate" sode, come da tradizione

    
dirige il "Coro Giovani" di Rottanova
il M░ Gino Cappello
all'organo il prof. Graziano Nicolasi
    
    
al violoncello la prof. Elisa Lazzarin     
    
    
    
    
    
     La Banda Musicale Cittadina di Cavarzere
    
    
    
la processione si avvia dalla Chiesa dedicata
a S. Maria Assunta verso l'argine dell'Adige
    
    
    
    
    
    
    

VAI A:

Pag. 1       Pag. 2      Pag. 3      Pag. 4

Rottanova, foto eventi       Foto Anno 2017       Home Page