Ottobre con l'autore
Carlo Costantini
presenta il libro
"Strade Morte"
dal sogno del grande Veneto allo scandalo delle grandi opere
Domenica 18 ottobre 2015
Cavarzere, Palazzo Danielato


clicca sulle immagini per ingrandire - Foto di gp
(foto liberamente prelevabili - citare la fonte in caso di utilizzo pubblico)


Si è conclusa la rassegna "Ottobre con l'autore", promossa dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Cavarzere che ha ospitato autori cavarzerani. Molti i relatori di questo ultimo appuntamento, che ha presentato al pubblico di Cavarzere il libro Strade morte.
Un lavoro pubblicato a fine aprile e curato quattro autori - il cavarzerano Carlo Costantini insieme a Francesco Celotto, Massimo Follesa e Marco Millioni - dedicato al tema e soprattutto alle criticità delle grandi opere nel Veneto. A introdurre la presentazione è stato il vicesindaco Paolo Fontolan, il quale ha dato il benvenuto ai vari relatori, presenti per l'occasione a Cavarzere. Insieme a tre dei quattro co-autori Costantini, Celotto e Milioni, era presente Enzo Guidotto, presidente dell'Osservatorio veneto sul fenomeno mafioso, che ha curato la prefazione del libro.
Molti gli spunti offerti al pubblico, insieme a riflessioni sull'attuale situazione veneta, alla luce anche delle continue inchieste e rivelazioni sulla gestione dei grandi appalti. Una presentazione, come hanno evidenziato i quattro relatori, che si inserisce in un ciclo di incontri, finora oltre venti, che da qualche mese stanno tenendo in tutto il Veneto.
"A differenza di altri libri non è una cronaca delle inchieste - così Costantini - ma la ricostruzione del 'sistema veneto' che in realtà, come spiego ed è stato confermato dalle inchieste più recenti, è il 'sistema Italia' che lega imprese, politici, dirigenti pubblici e provoca enormi costi e danni al territorio e all'ambiente".
Dopo questa rassegna, l'assessorato alla cultura ne inaugurerà presto un'altra, due gli appuntamenti letterari in programma: il primo novembre la presentazione del libro di Renzo Favaron Balada incivie, tartufi e Arlecchini e domenica 8 quella di Vino alla mandorla e fertilità di Licia Canton, autrice di origini cavarzerane migrata a Montreal in tenera età. Entrambe le presentazioni si svolgono nella sala convegni di palazzo Danielato alle 10.45 e sono a ingresso libero.


La locandina della rassegna

    
la copertina del libro      Carlo Costantini
    
     il prof. Paolo Fontolan, (a sinistra)
Assessore alla Cultura del Comune di Cavarzere
e Francesco Celotto, co-autore del libro
    
l'architetto Carlo Costantini e
Marco Milioni, giornalista
    
    
Enzo Guidotto
autore della prefazione
     Carlo Costantini
    
    
    
Enzo Guidotto dona il libro "Scandalo petroli"
alla Biblioteca di Cavarzere
    
    
    
    
    
    
    
     Curiosità:     
       leggi qui       
Il Fatto Quotidiano - Comune rinvia dopo Regionali incontro su libro scandalo “Grandi opere”


L'Assessorato alla Cultura vi invita:

- Domenica 1 novembre alle ore 10.45 presso la Sala Convegni di Palazzo Danielato per la presentazione del libro di Renzo Favaron "Balada incivie, tartufi e Arlecchini", presente l'autore migrato a S.Bonifacio (VR).

- Domenica 8 novembre alle ore 10.45 presso la Sala Convegni di Palazzo Danielato per la presentazione del libro di Licia Canton "Vino alla Mandorla e fertilità", presente l'autrice migrata a Montreal (Canada) in tenera età.


VAI A:

Foto Anno 2015       Home Page