Open Day Esapolis
Domenica 3 maggio 2015


Pagina 1 - clicca sulle immagini per ingrandire - Foto di Stefano Lorenzi - www.lorenzifoto.it
(foto liberamente prelevabili - citare la fonte in caso di utilizzo pubblico)


”Palude le Marice, scrigno di biodiversità”
E’ questo il titolo che ho voluto dare alla proiezione portata ad Esapolis Domenica scorsa in occasione della giornata “porte aperte” giornata nella quale i musei padovani hanno aperto le porte ai visitatori con conferenze, visite guidate e laboratori didattici.
Scrigno di biodiversità perché la nostra amata palude è un vero e proprio scrigno e come tale va protetto, inoltre sono anni che documento fotograficamente questo importante biotopo e sentivo la necessità di mostrare al pubblico la meravigliosa fauna presente alle Marice e quella di Esapolis è stata la giusta opportunità.
Ho portato materiale fotografico riguardante uccelli, anfibi, testuggini e rettili presenti nella palude, molti non lo sanno ma tra il fitto canneto presente alle Marice si nasconde una fauna incredibilmente ricca di specie tra le quali spiccano animali particolarmente interessanti come il Falco di palude che alle Marice nidifica, l’Airone rosso anche questa specie nidificante o il più piccolo e sicuramente poco conosciuto Pettazzuro documentato per la prima volta qualche mese fa.
Tra gli anfibi di particolare pregio troviamo il Tritone crestato e la Rana di Lataste, quest’ultima è un endemismo che vive solo in Pianura Padana ed è specie a rischio poiché gli habitat necessari alla sua sopravvivenza sono in forte diminuzione.
E questo solo per dare un idea su l’importanza delle specie che popolano l’area umida, ma la lista potrebbe proseguire per diverse pagine visto che le specie fino ad oggi documentate solo tra gli uccelli sono ben 82.
Non esiste altro luogo in tutto il territorio comunale con caratteristiche simili e con tale biodiversità!
Stefano Lorenzi


Esapolis - Il grande insettario di Padova

    
Stefano Lorenzi... in cattedra     
    
Nycticorax nycticorax (Nitticora)      Ardea cinerea (Airone cenerino)
    
Merops apiaster (Gruccione)      Ixobrychus minutus (Tarabusino)
    
Bubulcus ibis (Airone guardabuoi)      Circus aeruginosus (Falco di palude)

Falco tinnunculus (Gheppio)


VAI A:

Articoli di stampa       Foto Anno 2015       Home Page