Rosolina Mare
Rock around the blues anni 50
domenica 6 luglio 2014


Pagina 1 - clicca sulle immagini per ingrandire - Foto di Simone Bernello
(foto liberamente prelevabili - citare l'autore e la fonte in caso di utilizzo pubblico)


Intenso fine settimana per 27° edizione di Deltablues che dal 4 al 6 luglio approderà a Rosolina Mare per la sezione Rock around the blues, realizzata insieme all'associazione Delta foggy rockers. A salire sul palco saranno il trio Spooky Steps, la band siciliana Jumpin'up, la band Poison Ivy e The Steady ed il quartetto Mad Tubes. Giovedì 10 luglio la crociera-concerto sul Po all'attracco fluviale di Ca' Tiepolo di Porto Tolle con Spencer Bohren


Rosolina Mare - Tre serate a tutto rock'n'roll quelle di venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 luglio per la 27° edizione di Deltablues nella sezione Rock around the blues realizzata insieme all'associazione Delta foggy rockers e dedicata alla musica nera e americana degli anni '50. Venerdì 4 luglio è cominciata con l'anteprima in piazza San Giorgio con Spooky Steps. Nel weekend sul palco di piazzale Europa gli headliner saranno il sabato Jumpin' Up e Poison Ivies e The Steady e la domenica i Mad Tubes con un ricco contorno di stand a tema e iniziative collaterali, tra cui il Drivers on the beach, raduno dedicato alle favolose Muscle Cars statunitensi.

Appassionatissimi di Johnny Cash, gli Spooky Steps sono un trio italiano che innesta elementi country sulle sonorità rockabilly. Grazie al loro grande impatto live, sono una band tra le più richieste nei club in cui si suona musica anni '50 e '60 e, senza dubbio, sono gruppo di riferimento per il genere sulla piazza di Milano. Gli Jumpin'up sono una swing band siciliana, composta da otto elementi, tutti abili musicisti di rock e roll, swing, jive e old rhythm and blues. Un balzo indietro negli anni '50 quando il rock'n'roll iniziava ad impazzare anche in Italia.

Questa è la proposta di Poison Ivy e The Steady, band che ripropone con assoluta ortodossia gli stili di quel periodo, anche con un'assoluta attenzione all'abbigliamento. IMad Tubes sono un quartetto milanese che propone un ottimo rock'n'roll radicato su profonde e influenze blues, rhythm and blues e rockabilly. Dotati di una straordinaria presenza scenica, sono stati ospiti di tutti i principali festival europei di genere, soprattutto dopo il grande successo del secondo disco “Oh, more!” pubblicato nel 2012 dalla Vintage Roots Records.

Intanto sono disponibili gli ultimi posti sul battello che giovedì 10 luglio partirà dall'attracco fluviale di Ca' Tiepolo di Porto Tolle per la tradizionale crociera-concerto sul Po, accompagnata da una cena a base di prodotti tipici, preparata dagli chef del ristorante Aurora di Ca' Dolfin. Protagonista sarà Spencer Bohren, chitarrista e cantautore nato in Wyoming, ma cresciuto artisticamente a New Orleans.

da RovigoOggi.it - Cronache quotidiane per immagini


    
    
    
    
    
    
    
    
    
    
    
    
    
    
    
    

VAI A:

Pag. 1       Pag. 2

Foto, che passione!       Un pò di tutto... nelle vicinanze       Home Page