Pagina 1 - clicca sulle immagini per ingrandire - Foto di Flavio De Montis
(foto liberamente prelevabili - citare la fonte in caso di utilizzo pubblico)


Una folta partecipazione di imprenditori AMPI associazione delle micro piccole e medie imprese, ha presenziato all'incontro associativo conviviale presso la Tenuta Civrana a Pegolotte di Cona, dove il Presidente Giorgio Ferro ha presentato in un breve discorso il partenariato tra AMPI – CNA Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della piccola media impresa di Venezia, puntualizzando che l’avvio della collaborazione con CNA vuole rappresentare gli interessi dell’artigianato, del lavoro autonomo e delle piccole imprese dell’area di Cavarzere e Cona.
In questo periodo di crisi è necessario sostenere i valori dell’imprenditorialità, del lavoro, dell’occupazione, della competizione, della collaborazione, della solidarietà e della rappresentanza sindacale degli associati verso istituzioni pubbliche e sindacali.
L’accordo di condivisione degli obiettivi punta sull’attuazione di una contrattualistica a livello territoriale ed aziendale, con l’incentivazione degli interventi di qualificazione, aggiornamento, promozione di mercato, finanziamento delle imprese.
L’unione darà forza ed assistenza ai servizi di consulenza ed informazione in materia di lavoro e fiscale.

Gli obiettivi a breve sono:

1.sostegno al credito per le Piccole Imprese con l’utilizzo della confidi “Sviluppo artigiano”;
2.sostegno alla qualità e all’innovazione, alla ricerca, alla cooperazione tra le P.M.I, del territorio, attuando una rete d’imprese competitive;
3.formazione professionale ed imprenditoriale.

Nel frattempo, si ha la speranza che l’intervento del legislatore nazionale attui:

- sostegno al passaggio generazionale nelle P.M.I. e riduzione della pressione fiscale;
- federalismo e semplificazione burocratica;
- promozione commerciale, internazionalizzazione.
- politica del lavoro più flessibile e “concertata”, per ridurre il peso fiscale del costo del lavoro e creare più posti di lavoro.

Lo slogan associativo è di “un’associazione vicina alle piccole imprese locali”.

Il sindaco del Comune di Cona Alberto Panfilio, ha elogiato gli obiettivi elencati, quale aiuto reale agli imprenditori.
A conclusione della serata, il Sindaco ha consegnato gli attestati di riconoscimento e le targhe a imprenditori con un’anzianità di almeno quarant’anni di lavoro a:

- sig.ra Silvana Stoppa parrucchiera per signora,
- Albino Marafin meccanico mezzi agricoli,
- Maria Teresa Miazzo e Angelo Ferranditno artigiani dell'abbigliamento,
- Livio Bondesan falegnameria.
- il segretario Ampi, Ada Costantini, ha ritirato i riconoscimenti degli assenti per malattia o altra impossibilità ad essere presenti sigori:
- Graziano Segala rappresentante,
- Guido Giolo articoli per cani,
- Cacciatori Franca produzione e montaggio lampadari,
- Mario Cassetta abbigliamento.


    
entrando incontriamo due splendidi angeli.
La serata comincia indubbiamente bene
     pardon, gli "angeli" sono tre
    
sul tavolo una lanterna accesa      attorno al tavolo "vecchi amici" imprenditori
    
Silvana Stoppa, Maria Teresa Miazzo,
Angelo Ferrandino
     Silvana Stoppa
    
a capotavola Livio Bondesan     
    
a dx, Albino Marafin     
    
    
    
    
    
    
    
    
    
     il benvenuto da parte del Presidente Giorgio Ferro

VAI A:

Pag. 1       Pag. 2      Pag. 3      Pag. 4

Foto Anno 2014       Home Page