Romana Lidia Antico
compie 100 anni
sabato 6 settembre 2014
Cavarzere, IPAB Danielato


clicca sulle immagini per ingrandire - Foto di Lunardi Davide
(foto liberamente prelevabili - citare la fonte in caso di utilizzo pubblico)

Lo scorso 6 settembre all’IPAB “Danielato” di Cavarzere si è tenuta una festa speciale per un’ospite dell’istituto: Romana Lidia Antico che ha raggiunto il traguardo dei cento anni di età.
La signora Romana, conosciuta da tutti come Lidia, è nata il 6 settembre del 1914, un mese circa dopo che era stata dichiarata la Grande Guerra. Romana Lidia, insieme ai suoi quattro fratelli (tre femmine ed un maschio) ha vissuto i suoi primi anni di vita in una famiglia umile che, pur trovandosi in ristrettezze economiche, dovute anche al triste periodo storico, fece frequentare la scuola a tutti i propri figli, in un periodo in cui l’analfabetismo era molto diffuso.
Lidia dopo la scuola, ancora bambina come si usava in quei tempi, lasciò Cavarzere per andare a servizio in una famiglia benestante a Mardimago, vicino a Rovigo. Successivamente, a 17 anni si trasferì a Roma presso una facoltosa e famosa famiglia di avvocati, politici e produttori cinematografici, i Forges-Davanzati. A Roma, dai Forges Davanzati, vi rimase per più di quarant’anni, con il compito di bambinaia prima e successivamente di governante. Finalmente, all’arrivo della meritata pensione, Romana Lidia fece ritorno a Cavarzere, dove venne accolta amorevolmente dalla sorella Rosina e dai nipoti Mario, Renato e Umberto Lunardi che le misero a disposizione una piccola casa adiacente alle loro abitazioni. La signora Romana Lidia rimase ad abitare nella sua casa fino a a cinque anni fa quando, a causa dei problemi legati all’avanzare dell’età, si è trasferita presso il centro residenziale per anziani di Cavarzere.
A festeggiare sabato 6 settembre Romana Lidia, presso l’IPAB “Danielato” tanti parenti ed amici, fra le quali le nipoti Claudia, Giuliana, Annalisa e Maria, gli ospiti e il personale della “Danielato” ed, inoltre, per le autorità il vicesindaco di Cavarzere, prof. Paolo Fontolan.
Davvero una bella sorpresa per Romana Lidia che ha trascorso la festa per i suoi cento anni circondata dall’affetto dei suoi cari e di tanti amici che le vogliono bene.
Raffaella Pacchiega

    
    
    
    

VAI A:

Foto Anno 2014       Home Page