Progetto "Ventimiglia-Cavarzere"
Visita delegazione di Cugnaux
Giovedì 16 maggio 2013
Cavarzere - Palazzo Danielato


Pagina 1 - clicca sulle immagini per ingrandire - Foto di Flavio
(foto liberamente prelevabili - citare la fonte in caso di utilizzo pubblico)

Risale al 23 marzo 2001 il patto di gemellaggio firmato dalla Città di Cavarzere con la Città di Cugnaux, in territorio francese, per sottolineare l’importanza in tema culturale, economico, sociale, sportivo e, soprattutto, di pace e di crescita comune. Le due città sono accomunate da questo gemellaggio che già nel lontano 29 gennaio 1983 le aveva avvicinate.
Nel prossimo fine settimana l’Amministrazione comunale di Cavarzere accoglierà una delegazione della città francese gemellata di Cugnaux, in occasione del progetto sportivo Ventimiglia-Cavarzere, percorso a tappe organizzato dal Velo Club Cugnaux e dalla scuola di ciclismo Lions D di Cavarzere con la collaborazione dell’Assessorato allo Sport, dell’associazione Gordige Calcio Ragazze e della Consulta Comunale per lo Sport.
Il gruppo ciclisti guidato dall’Assessore allo Sport della città francese sarà accolto, giovedì 16 maggio presso la piazza del Municipio alle ore 18.00, dalla delegazione francese (Sindaco e vice Sindaco), da alcuni componenti del Comitato di gemellaggio di Cugnaux e dalle autorità cittadine del Comune di Cavarzere. Nei giorni di permanenza a Cavarzere gli amici francesi saranno accompagnati a conoscere i luoghi e città di interesse storico e ambientale.

Programma:
GIOVEDI’ 16 MAGGIO
- Ore 14.35 aeroporto Marco Polo di Venezia arrivo delegazione politica del Comune di Cugnaux Sindaco (Philippe Guérin), Vice Sindaco (Anna-Rita Tarquinio Marloye)
- Ore 18.00 Accoglienza in piazza del Municipio:
- Gruppo ciclisti Velo Club di Cugnaux accompagnati da alcuni atleti dell’Associazione Lions D di Cavarzere, ultima tappa (Legnago-Cavarzere) del percorso che ha visto impegnati 12 ciclisti di Cugnaux in 5 tappe da Ventimiglia a Cavarzere.
- Delegazione politica di Cugnaux.
- Rappresentanti Comitato per il gemellaggi di Cugnaux (7 persone)

Interventi:
Saluto da parte del Sindaco di Cavarzere, intervento del Sindaco di Cugnaux, Assessore allo Sport di Cugnaux (Francois Tolsan) + Assessore allo Sport di Cavarzere (Luciana Mischiari)
Presidente del Velo Club di Cugnaux e Presidente dell’Associazione Lions D di Cavarzere

VENERDI’ 17 MAGGIO
Delegazione politica di Cugnaux, visita al centro storico di Chioggia (orario 10/12), pranzo a Cavarzere (ore 13.00), nel primo pomeriggio aeroporto Marco Polo per ritorno a Cugnaux (partenza aereo ore 18.25).
Gruppo ciclisti + delegazione Comitato Gemellaggio, visita a Venezia organizzata a cura dell’Associazione Gordige Calcio Ragazze di Cavarzere.

SABATO 18 MAGGIO
Gruppo ciclisti + delegazione Comitato Gemellaggio, visita nel Delta del Po organizzata dall’associazione Lions D.

DOMENICA 19 MAGGIO
Partenza per ritorno a Cugnaux.


La delegazione di Cugnaux prima della partenza

    
Prima tappa italiana "Ventimiglia-Savona"
km 114 circa
     Seconda tappa "Savona-Ottone"
km 105 circa
    
Terza tappa "Ottone-Cremona"
km 110 circa
     Quarta tappa "Cremona-Legnago"
km 114 circa
    
Quinta e ultima tappa "Legnago-Cavarzere"
km 77 circa
     A Palazzo Danielato sono esposte le bandiere:
Unione Europea, Francia, Italia e Veneto
    
sotto le bandiere l'immancabile Parcifal
ha sentito "odor di festa e di amicizia"
     la delegazione francese arrivata in Italia con l'aereo
è appena scesa dal minibus proveniente
dall'aeroporto. La giornata è oscena: la pioggia
ha smesso da poco e c'è un forte vento freddo.
    
Arriva il prof. Enzo Salmaso a dare il benvenuto      Enzo Salmaso conosce i "francesi" perchè
è stato loro ospite in passato; assieme a lui anche
Roberta Crepaldi, ex vice sindaco di Cavarzere
    
visto il forte vento, anzi sentito,
meglio andare a ripararsi dentro Palazzo Danielato
     Ecco che arrivano i ciclisti del Velo Club di Cugnaux
e assieme a loro un Lions D (il direttore sportivo
ing. Paolo Marzola)
    
    
    
    
    
i ciclisti superano Palazzo Danielato
per raggiungere il "muraglione"
     quindi tornano sui loro passi
(sarebbe più indicato "sulle loro ruote")
e...
    
...arrivano "trionfalmente" al cospetto di concittadini
e cavarzerani
    

VAI A:

Pag. 1       Pag. 2       Pag. 3       Pag. 4       Pag. 5       Pag. 6       Pag. 7       Pag. 8       Pag. 9

Foto Anno 2013       Home Page