Presentazione libro
"Frammenti di vita operosa a Cavarzere"
1860-1960
domenica 11 dicembre 2011
Palazzo Danielato


Pagina 1 - clicca sulle immagini per ingrandire
(foto liberamente prelevabili - citare la fonte in caso di utilizzo pubblico)


Locandina-invito


La copertina del libro

Gli autori:

Duilio Avezzù è nato e vive a Cavarzere.
Dal 1985 ricopre la carica di presidente del Foto Club cittadino.
Grazie alla sua passione per la ricerca storico-fotografica ha potuto presentare numerose mostre dedicate al passato di Cavarzere, fra le quali sono da ricordare "Frammenti di un paese" (1989), "C'era una volta il Linificio"(l990), "Manifesti di Cavarzere 1868-1924" (1997).
Nel 1987 ha pubblicato "1945. Ultimo obiettivo Cavarzere" e nel 2007, insieme a Enzo Salmaso e Francesco Viola, "Cento anni di Calcio a Cavarzere. 1907-2007".
In collaborazione con Carlo Baldi ha pubblicato i libri: "Cavarzere. Immagini dal 1880 al 1960", "C'era una volta la Distilleria" e "Teatro Comunale Tullio Serafin".

Carlo Baldi è nato e vive a Cavarzere.
Dal 1962 al 1994 ha insegnato nelle scuole elementari di Rottanova e del capoluogo.
Oltre ai libri preparati in collaborazione con Duilio Avezzù ha pubblicato "Luglio 1809. Cavarzere e i briganti", "Cavarzere 1797. Quando arrivarono la Libertà e l'Eguaglianza", "Cavarzere giacente humile fra palustri canne... Storia e cronaca dal XVI al XVIII secolo", "Dove era e come era. Storia del Duomo di Cavarzere distrutto e riedificato". Ha curato la riedizione de "II martirio di Cavarzere. Diario di guerra" di Mons. Giuseppe Scarpa, e l'edizione de "Il mio diario. Settembre 1942 — Aprile 1946" di Domenico Pacchiega.
Altri suoi scritti sono inseriti in varie pubblicazioni.

Articolo de La Voce di Rovigo del 13 dicembre 2011

    
     da sinistra:
l'assessore alla cultura, prof. Fabrizio Zulian
Carlo Baldi e Duilio Avezzù
    
inizia la presentazione il prof. Fabrizio Zulian     
    
fra il pubblico presente in sala
l'assessore allo sport, Ezio Bettinelli
     la dott.ssa Nicla Sguotti,
giornalista de La Voce di Rovigo
e il pittore Silvio Zago
    
sulla destra la prof. Fanny Quagliato, critico d'arte      continua la presentazione Duilio Avezzù
    
     e poi la parola passa al maestro Carlo Baldi
    
     il prof. Zulian sfoglia il libro
    
al centro Amos Pavanato, rappresentante della
Fondazione della Comunità Clodiense
co-finanziatrice del volume
     il maestro Ivo Pavanato,
autore del libro "Come eravamo"
citato da Carlo Baldi nel volume in presentazione

VAI A:       Pagina 1       Pagina 2       Foto Anno 2011       Home Page